sabato 28 marzo 2020

Reazioni di sintesi - problemi risolti (2)

Reazioni di sintesi - problemi risolti (2)

Introduzione

La teoria sulle reazioni di sintesi le trovate in questi post:  Le reazioni chimiche - reazioni di sintesi (1) e Le reazioni chimiche - reazioni di sintesi (2)

Esercizi risolti sulle reazioni di sintesi li trovate anche a questo post Reazioni di sintesi - problemi risolti (1)

Vediamo ora altri esempi di esercizi sulle reazioni di sintesi. 

5- Scrivi le reazioni di sintesi che trasformano il Calcio metallico in:
A- Ossido di Calcio
B- Cloruro di Calcio
C- Idruro di Calcio 
D- Nitruro di Calcio

Sono tutte reazioni molto semplici.
Il Calcio metallico, che non si trova in natura in quanto è un elemento molto reattivo ed è sempre combinato con altri elementi, ma si può ottenere in laboratorio, entra in reazione un atomo alla volta. I 4 non-Metalli invece sono tutti biatomici.
Nel caso A si forma un Ossido Basico. Negli altri tre casi invece sono tutti sali binari.
Impostiamo le semireazioni  e risolviamo:
ricordiamo che:
Il Calcio è al secondo gruppo e può donare e dona 2 elettroni.
A- l'Ossigeno è al sesto gruppo e ha bisogno di 2 elettroni per completare l'ottetto.
B- Il Cloro è al settimo gruppo e ha bisogno di 1 elettrone per completare l'ottetto.
C- Lo Iodio è al settimo gruppo e ha bisogno di 1 elettrone per completare l'ottetto.
D- l'Azoto è al quinto gruppo e ha bisogno di 3 elettroni per completare l'ottetto.
L'Ossigeno forma l'Ossido di Calcio. Azoto, Cloro e Iodio, formano rispettivamente: Nitruro di Calcio, Cloruro di Calcio, Ioduro di Calcio.

A-      Ca     +     O2       ----------->   ...............................




B-      Ca     +    Cl2       ----------->  ...............................




C-      Ca     +     I2            ----------->  ...............................



D-     Ca    +     N2           ------------>  ................................








6- Completa le seguenti reazioni di sintesti attribuendo il nome ai composti che si formano.
(basatevi sulle spiegazioni dell'esercizio precedente per i primi 2; il Sodio Na è un metallo del primo gruppo e il Magnesio Mg  un metallo del secondo gruppo; si sintetizzano sali binari, Cloruro di Sodio e Cloruro di Magnesio); Nel punto C invece si forma un idruro covalente molto famoso: l'Ammoniaca)

A- Na    +   Cl2      --------> ...................




B- Mg   +    Cl2    ----------> ..................



C- N2   +   H2     ----------> ...................



7- Scrivi e bilancia le reazioni di sintesi dei seguenti prodotti: 

A Triossido di Zolfo.
LINEE GUIDA:
Elementi che reagiscono ovviamente Zolfo e Ossigeno.
Lo Zolfo è ottatomico l'Ossigeno biatomico.
Il composto è comunemente noto come anidride Solforica

 



B Fluoruro di Idrogeno.
LINEE GUIDA:
Elementi che reagiscono ovviamente Fluoro e Idrogeno.
Il Fluoro è biatomico l'Idrogeno biatomico.
Il composto è comunemente noto come Acido Fluoridrico





C Idrossido di Calcio.
LINEE GUIDA:
Reazione di formazione di un idrossido. Reagiscono un Ossido Basico e Acqua.
In questo caso Ossido di Calcio CaO.



D Ossido di Bario.
LINEE GUIDA:
Elementi che reagiscono ovviamente Bario e Ossigeno.
Il Bario è un metallo del II gruppo, l'Ossigeno è biatomico.
Il composto che si forma è un Ossido Basico

 


 

E Bromuro di Potassio.
LINEE GUIDA:
Elementi che reagiscono ovviamente Bromo e Potassio.
Il Potassio è un metallo del I gruppo, Il Bromo un alogeno del settimo gruppo biatomico.
Il composto che si forma è un Sale Binario
 


F Idruro di Litio.
LINEE GUIDA:
Elementi che reagiscono ovviamente Idrogeno e Litio.
Il Litio è un metallo del I gruppo, L'Idrogeno un non-Metallo del primo gruppo biatomico.
Il composto che si forma è un Idruro metallico 



G Acido Nitrico.
LINEE GUIDA:
L'Acido Nitrico è un ossiacido: si forma quindi dalla reazione dell'acqua con la rispettiva Anidride, l'anidride Nitrica. L'Azoto, al quinto gruppo ha il numero di ossidazione massimo, +5 sia nell'anidride che nell'acido.
 


H Idrossido di Ferro (II).
LINEE GUIDA:
L'Idrossido di Ferro (II) è un Idrossido: si forma quindi dalla reazione dell'acqua con il rispettivo Ossido Basico. Dato che il numero tra parentesi ci indica il numero di Ossidazione del Ferro, +2, ogni atomo di Ferro mette a disposizione 2 elettroni sia nell'Ossido che nell'Idrossido.
 E dato che il Ferro può assumere +2 e +3, l'Ossido si chiama Ossido Ferroso e l'Idrossido Idrossido Ferroso, nella nomenclatura tradizionale







VEDI ANCHE:
Le reazioni chimiche - reazioni di sintesi (1) 
Le reazioni chimiche - reazioni di sintesi (2)
Le reazioni di sintesi - problemi risolti (1)
Le reazioni di sintesi - problemi risolti (2)
Le reazioni di decomposizione 
Reazioni di Scambio semplice

Nessun commento:

Posta un commento